Guida poco che devi bere

Book Cover: Guida poco che devi bere
Excerpt:

Mauro Corona

APPROFONDISCI

Consapevole di aver trascorso anni di bevute colossali, Mauro Corona ora guarda al suo passato con lucidità e sente che la prima cosa da fare è cercare di tutelare i giovani. Non si considera un medico, né uno psicologo, né un "indicatore di vie con l'indice puntato": è sempre lui, un povero diavolo che ha fucilato la serenità della sua vita e devastato quella degli altri con l'alcol, nello specifico il vino. Ma sa benissimo che raccomandare a un giovane di non bere è come pretendere che non piova, non sorga il sole o appaia il giorno dopo la notte, quindi tanto vale dare loro qualche dritta per bere bene senza fracassarsi il naso. Richiamando i consigli che lui, a sua volta, non ha mai ascoltato, rievocando una serie di rocambolesche avventure, tra i monti di Erto e la valle del Vajont, ricordando le sbronze che più hanno tagliato le gambe sue e quelle dei suoi compagni - alcuni finiti molto male -, Corona ricava una lista di venti "comandamenti" per quegli inesperti che sicuramente vorranno provare l'esperienza dell'alcol. E per dare l'esempio, come conclusione, fa sapere a tutti che una volta, quando finiva un libro, beveva una bottiglia di rosso, ma questa volta no!

COMPATTA

© 2017 Rochefort | Val Ferret